Si avvisano i visitatori che questo sito utilizza dei cookies per fornire servizi ed effettuare analisi statistiche anonime. Continuando la navigazione su questo sito, si acconsente all'uso di tali cookies. In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser. Per maggiori informazioni andate nella pagina cookies policy del blog.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, né è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001. Le immagini delle copertine le trame dei libri e i video riprodotti sono di proprietà delle rispettive case editrici e degli autori. Alcune immagini sono state trovate su pagine web e per questo sono da considerare di pubblico dominio.


giovedì 3 novembre 2016

Segnalazione del libro "Sradiofonicamente amore" di Silvia Sciamplicotti

Ciao a tutti. Sto rimettendo mano a tutti i miei libri, ecco perché a volte mi assento. Ma oggi sono qua per parlarvi del libro "Sradiofonicamente amore" di Silvia Sciamplicotti.

Autore: Silvia Sciamplicotti
Genere: Romanzo rosa
Editore: Omnia One Group Editore
Prezzo ebook: €2,99/gratis con Kindle Unlimited
Prezzo versione cartacea: €8,32
L’ebook è disponibile solo su Amazon
Data di pubblicazione: 25 ottobre 2016

L’ebook è in promozione a 0,99€ (Gratis con Kindle Unlimited) fino all’8 Novembre


Sinossi
Ci sono notti che mi manchi talmente tanto che avrei voglia di urlare al mondo come ti amo e quanto. Ci sono notti insonni, bastarde, che sanno di fumo, di parole, di musica e di solitudine. Si può essere soli in un mondo che non senti più tuo, quando aspetti una parole che durante il giorno non viene detta e aspetti che le tue gambe siano avvinghiate alle sue e ti depili la fica per fare qualcosa di eccitante e di nuovo e ti racconti di quanto avresti bisogno di buttare giù un po' di chili per essere scopata appiccicata al muro o con la testa in giù. Ci sono notti nelle quali ti scendono le lacrime e hanno un sapore più salato del solito.Ci sono notti in cui odio talmente tanto chi mi dorme accanto che ucciderei o fuggirei lontano. Ci sono notti mie, solo mie, che forse non ti dirò mai.



Nessun commento:

Posta un commento