Si avvisano i visitatori che questo sito utilizza dei cookies per fornire servizi ed effettuare analisi statistiche anonime. Continuando la navigazione su questo sito, si acconsente all'uso di tali cookies. In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser. Per maggiori informazioni andate nella pagina cookies policy del blog.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, né è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001. Le immagini delle copertine le trame dei libri e i video riprodotti sono di proprietà delle rispettive case editrici e degli autori. Alcune immagini sono state trovate su pagine web e per questo sono da considerare di pubblico dominio.


mercoledì 19 ottobre 2016

Segnalazione del Concorso Letterario organizzato dalla casa editrice Omnia One Group: Tre Strade Gialle

Ciao a tutti. Oggi non vi parlo di me, ma non sono qui nemmeno per parlarvi di un libro nello specifico, quanto di un concorso letterario. Eccovi tutte le dritte.


Concorso Letterario


Tre strade gialle

Libera il tuo lato thriller

Quante volte  ci siamo divertiti  immaginando i  protagonisti di un racconto thriller ambientato in una megalopoli come quella newyorkese o magari in un piccolo paesino di provincia?
Quante storie intriganti ci capita di leggere e quante volte abbiamo pensato di scriverne una?

Ti piace la scrittura creativa? Il thriller è il tuo genere letterario preferito?   Il nostro concorso fa al caso tuo!
Partecipa con il tuo manoscritto.

Scrivi senza limitare la tua fantasia, ma non superare le 9.000 battute.
I primi tre classificati saranno premiati da Renato Esposito, autore de “La guerra dei topi e delle rane”, e vinceranno la pubblicazione del proprio racconto in formato cartaceo e digitale nella collana “Tre strade gialle” con la casa editrice Omnia One Group Editore, e targa di merito.

Scadenza 30 Novembre!

Seguite il link sottostante per leggere il regolamento completo




Nessun commento:

Posta un commento