Si avvisano i visitatori che questo sito utilizza dei cookies per fornire servizi ed effettuare analisi statistiche anonime. Continuando la navigazione su questo sito, si acconsente all'uso di tali cookies. In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser. Per maggiori informazioni andate nella pagina cookies policy del blog.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, né è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7/03/2001. Le immagini delle copertine le trame dei libri e i video riprodotti sono di proprietà delle rispettive case editrici e degli autori. Alcune immagini sono state trovate su pagine web e per questo sono da considerare di pubblico dominio.


mercoledì 13 novembre 2013

Un po' di news su "Il covo degli spiriti guardiani" e perché leggerlo

Intro: In questi giorni sono presissima tra la scrittura, la lettura, le recensioni, i compiti dei miei bambini, le faccende, i colloqui con gli insegnanti ecc. ecc. ecc. e mi sono pure infilata per sbaglio il mignolo della mano sinistra nella porta mentre correvo. Niente di grave, ma al momento ho sentito un male cane. Oggi va un po' meglio. ^_^

News: In ogni caso, trovate "Il covo degli spiriti guardiani" su "Il giornale del libro": http://www.giornaledelibro.com/2013/10/in-primo-piano-il-covo-degli-spirit.html

Ed ecco una scritta significativa ripresa dal romanzo:


Perché leggerlo: Beh, perché ho lavorato moltissimo alla sua stesura e poi all'editing con la mia casa editrice. E anche la copertina non è stata messa a caso.
Anni fa sentivo le cose, tipo avvertivo se qualcuno dei miei avrebbe avuto un incidente e se qualcosa di negativo o positivo sarebbe successo. Ci ho azzeccato parecchie molte. E ancora oggi a volte sento delle folate di aria fredda anche quando non ci dovrebbero essere. Cosa significano? Ecco, appunto, me lo chiedo anch'io. Ma spesso mi hanno a loro modo avvertito di qualcosa. La mia bisnonna poi era una specie di sensitiva. Se ne stava seduta in giardino e poteva dire esattamente quando qualche parente sarebbe venuto a trovarla anche se partito 4 ore prima e senza dirle l'ora di partenza. Diceva: "Adesso la macchina svolterà l'angolo e arriveranno i miei parenti". E così accadeva. Inoltre, mi ricordo di una casa d'infanzia piena di stanze, porte e corridoi, e ricordo la biblioteca con tutti quei libri che odoravano di carta stampata.
Ho messo tutto questo nel libro. E anche altro. Siamo in Inghilterra e il protagonista è uno studente come tanti che vive con la famiglia, va al liceo, ha un best friend e una ragazza. Ma all'improvviso, sotto Halloween, la sua vita cambia e diversi spiriti, tra cui un gatto e una bellissima fanciulla proveniente da un passato antico, cominciano a comunicare con lui. Merito anche della sua casa, che un tempo era un palazzo cinquecentesco e prima ancora una fortezza medievale, quindi un luogo antico che nasconde chissà cosa. Gli spiriti vogliono lui e il suo aiuto, ma per scoprire cosa? Lo saprete leggendo il mio romanzo. Ve lo consiglio, specie se amate quelle storie piene di magia e mistero che si alternano alla "vera" esistenza di tutti i giorni. E' anche carino lo scambio di frasi e battute del protagonista con la sorella minore e con il migliore amico.
Link di acquisto: http://www.twins-store.it/home/70-evelyn-storm-il-covo-degli-spiriti-guardiani-9788898410774.html
Prossimamente anche nei siti di vendita online, ordinabile in libreria o da me, con autografo e dedica. ;)

Nessun commento:

Posta un commento